La Storia di Fow: Inizio – La Fiaba della Luna Scarlatta

C’è un posto chiamato Terra, dove molte storie vengono raccontate nei secoli, varie volte.

Sulla Terra esistono dei potenti e antichi oggetti magici chiamati “Pietre Magiche”, portate alla luce dalle vestigia di un antica civiltà. Queste pietre possono essere utilizzate da esseri umani dotati di una particolare forza di Volontà spirituale in grado di amplificarne il potere e rendere la terra prospera e potente; Essi, vengono chiamati Sovrani.

In una notte di Luna Piena, la Veggente della Luna Blu, giunse sulla terra per rivelare due profezie:

La prima racconta ciò che può accadere a chi usa le Pietre Magiche, la seconda invece, predice un catastrofico disastro che colpirà il mondo la notte che la Luna si tingerà di Rosso…

La Forza della Volontà può condurti verso due strade diverse: la Speranza e la prosperità o la Disperazione e la Distruzione.

Tuttavia, soltanto un uomo prestò attenzione alle parole delle profezie, il nobile Principe Grimm, colui che credeva nelle Favole…

Una notte in cui la luna risplendeva di un insolito colore bluastro, una Veggente, detta appunto Veggente della Luna blu, arrivò al Palazzo della Luce e rivelò al sovrano una profezia.

3-219x300
Il troppo sfruttare il potere delle pietre magiche lo poterà alla distruzione. La luna si tingerà di rosso e il caos avvolgerà la terra e la condurrà verso la fine.

Nessuno credette alla profezia, tranne il giovane principe Grimm Glynn, appassionato di favole.

5-219x300

20cfce153c6dcbd30dc35695758066ae-212x300

Quando la profezia si avverò e la luna diventò cremisi, sorse un nuovo sovrano di terrore, Dracula.
Il potere del vampiro supremo era quello di distorcere le storie tanto amate dal principe Grimm, di corromperle e trasformare i personaggi, in servi fedeli che lo avrebbero aiutato a portare il caos sulla terra.

4-210x300
Grimm non aveva idea di come fare per contrastare il potere di Dracula, finchè non giunse a lui una ragazzina che sosteneva di poterlo aiutare, il suo nome è Cappuccetto Rosso. Ella gli donò un grimorio che amplificava i poteri del principe. Ogni qualvolta sfogliava il libro delle favole, i protagonisti ne venivano fuori.

Grimm si sentiva finalmente pronto per questa ardua impresa, anche grazie al Grimorio che aveva risvegliato i suoi poteri di Sovrano. Era pronto ad aiutare Giovanna D’arco, Biancaneve e Cenerentola che erano state trasformate in incubi.

Cappuccetto Rosso, gli spiegò che per sconfiggere Dracula, avrebbero dovuto trovare Pandora, una ragazza umana che si dice nasconda un potere in grado di rendere vulnerabile il vampiro, per paura di questo potere, è stata imprigionata dal malvagio nella foresta oscura.

pandora-247x300

Lungo il cammino si ritrovarono coinvolti nella guerra degli Elfi, dove la terribile Giovanna D’arco, trasformata in incubo, stava distruggendo tutto il loro territorio. Fu qui che conobbero Christie, che li aiutò a sconfiggere Giovanna D’arco e si unì a loro nella ricerca di Pandora.

christie-220x300

Finalmente arrivano alla foresta oscura e qui grazie al potere della Luna Rossa, Cappuccetto si trasforma in un lupo. Nonostante Grimm avesse ancora dei dubbi su Cappuccetto, lasciarla trasformare era necessario per il raggiungimento del loro scopo.

I tre riescono a liberare Pandora che si unisce anche lei al gruppo, ed insieme partono alla volta del castello di Dracula, Alvarez.

Grazie alla forza dei 4 sovrani buoni e alla combinazione delle loro arti riescono così a sconfiggere il vampiro.

“Non posso essere sconfitto da degli umani”

Dice il vampiro scomparendo, dopo essere stato colpito da Cappuccetto tramutata in lupo.

little-red

 

Ma l’oscurità non scomparve con la sconfitta di Dracula, la vera minaccia si stava rivelando. Grimm sentì il proprio corpo pian piano sparire e una voce chiara e limpida sussurrargli nel cervello.

“Grimm, la catena di speranza e disperazione è finalmente libera grazie a te. Grazie e addio. Hai consumato tutto il tuo potere. Ora dormi per sempre nel mondo delle fiabe… ehehehehe… non sto scherzando”

“Bene Cappuccetto, cominciamo. Fino al cielo…marcerò fino alla luna”.

Poco prima di perdere i sensi, il giovane principe poté scorgere in lontananza la torre nera..

castle

[Fonte: fowtcg.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *