TSW 9: I Sei Saggi

Il mondo è tornato indietro di 1.000 anni. Un periodo di tempo che in seguito sarebbe stato conosciuto come l’Invasione degli Cthulhu e la Guerra delle Pietre Magiche.

Zero, il Magus della Luce, con i suoi compagni Saggi, partì per affrontare la minaccia emergente degli Cthulhu. Credendo di incontrare uno sciame di nemici, si trovarono invece di fronte ad un vampiro che indossava una tunica nera. Attorno a loro c’erano moltissimi Cthulhu già sconfitti.

“Signorina Reiya, abbiamo finito qui. “disse una giovane ragazza dai capelli scuri con un cappuccio scuro.

“Ottimo lavoro” rispose il vampiro.

Il vampiro si voltò a guardare Zero e gli altri saggi. “Sono Reiya. Non sono un nemico dei Sei Saggi “

“Sei? Intendi cinque. Siamo i Cinque Saggi, dopotutto. “

“Oh questo è vero. Fiethsing non c’è più in questo mondo “

“Smetti di parlare di sciocchezze!”, Zero e gli altri quattro Saggi accerchiarono Reiya, “Tu dici che non sei il nemico, ma questo non ci dice chi sei!”

“Senti, non abbiamo tempo per …” Mentre Reiya stava per rispondere un’ombra le cadde addosso.

e96199b4-97af-45dd-b250-3ef03ee7f8ef.jpg

Zero guardò incredula il cielo. “Cos’è quello?”

In quel momento la luce del sole svanì ed il cielo iniziò ad oscurarsi. Reiya ed i Cinque Saggi alzarono gli occhi e videro una figura misteriosa oscurare il sole. Una specie di oggetto massiccio, con braccia e gambe, stava volando verso di loro. No, piuttosto, stava cadendo? Qualunque cosa fosse, presto si sarebbe scontrato con il gruppo.

“Prendetelo!!”

Almerius chiamò gli spiriti del vento e tese le mani, portando tutti via dalla zona d’impatto più velocemente possibile. Il gruppo evitò l’impatto, ma venne colpita dall’onda d’urto.

L’oggetto aveva lasciato dietro di sé un enorme cratere, sicuramente nessuno sarebbe potuto sopravvivere a quell’impatto. O così pensò Zero.

Una ragazza in cremisi emerse da sotto l’oggetto. La ragazza, imbrattata di polvere e senza un graffio, si diresse verso Reiya e i Cinque Saggi.

“Hehehe … forse ho esagerato un po’? Oh  sembrerebbe che in questa epoca ci siano molte prede per me. “

“Che diavolo sta succedendo qui ?!” Zero e gli altri Saggi sono i maggiori esperti su tutto, dalla ricerca della pietra magica alla storia del mondo. Eppure, due misteriose entità sconosciute erano apparse di fronte a loro.

“Ehi vampiro. Hai detto che non eri il nemico. Per favore diccelo tu chi sarebbe quella “cosa”? ” Almerius non si fidava completamente del vampiro. Non riusciva a percepire alcun potere magico da quella ragazza cremisi  … Questa nuova minaccia davanti a loro era un nemico ineguagliabile rispetto a qualsiasi altra che avessero mai incontrato prima. La sua sola presenza gli faceva venire i brividi.

“Quello sarebbe il nemico. Concentrati solo sul non morire ora. “Dichiarò senza mezzi termini Reiya.

“Questa cosa è già morta? Amico, questi dinosauri sono più inutili di quanto pensassi … “

Zero capì che quella presenza era davvero pericolosa. Quella ragazza, senza potere magico, era comunque riuscita a sconfiggere questo dinosauro con la sola forza.

2c3dcca2-6e5d-43b7-98b9-6076b1188176.jpg

La ragazza cominciò ad osservare i Saggi come se stesse guardando un nuovo giocattolo. “Hehehe … per vostra informazione sono un’esistenza molto, molto, molto più forte di tutti voi … e non sto mentendo.”

La ragazza si alzò da terra ed in un batter d’occhio comparve davanti ad Almerius . Si girò e prese a calci Almerius, facendola volare lontano. La barriera magica alzata da Almerius fu annullata in un istante.

“Le bugie possono diventare verità, ma la verità non diventa mai una bugia. Una barriera a quel livello non è altro che spazzatura per me! “

“Cos …” Prima che Zero potesse elaborare l’accaduto, Almerius fu spazzata via. Era un’azione troppo veloce da poter essere vista. In un istante la rossa ragazza aveva colmato il varco, sciolta la barriera di Almerius e l’aveva fatta volare via. Milest, Moojdart e Grusbalesta iniziarono immediatamente a canalizzare i propri attacchi. Si coordinarono in un ultimo e determinato attacco per colpire, attacco insegnato loro dal maestro Welser (affettuosamente chiamato nonno Welser dai saggi). Un attacco a tenaglia che taglierebbe tutte le vie di fuga del bersaglio. Se il bersaglio, comunque, riuscisse a scappare, o contrattaccare, sarebbero stati trafitti dalla lama di Zero.

I tre Saggi  scagliarono il loro attacco in quello che sembra essere stato un colpo diretto … Tuttavia, quando la polvere sparì non videro nulla. La ragazza con cappuccio rosso stava fluttuando nell’aria, evitando così il loro attacco più forte.

“Una cosa del genere non potrà mai sconfiggermii!”

La ragazza guardò in basso i Saggi mentre teneva una sfera nera in una mano.

5e749d6f-4325-47e8-a038-451290708cc3.jpg

“Hehe … l’ho trovato poco fa… si chiama “Oscurità Nulla” Fantastico vero? Da quando l’ho trovato è mio … ma per il momento lo lascerò giocare con i ragazzi! ” gettò la sfera nera ai Saggi. La sfera nera cominciò a risucchiare tutto mentre si avvicinavasempre di più.

Zero cercò di pensare il più velocemente possibile. Sparare. Gli altri Sei Saggi sono fuori uso o sono ancora esausti per l’attacco di prima. Ma possono evitare danni trasformandosi in pietre magiche … Aspetta … Sei … Saggi …?

“Ricordala, Zero. Ricordati di lei e combatti. “

Reiya e la ragazza incappucciata scura andarono da Zero.

“Voi non sarete mai in grado di sconfiggermi. Questo mondo inventato è il nostro giocattolo. “Disse la ragazza con il cappuccio rosso.

“Potrebbe essere Nyarlathotep. Ma possiamo ancora scegliere di resistere! “urlò Reiya, catturò la sfera nera sopra la testa.

“Mi chiamo Scarlet! E non dimenticarlo! “

“Quel trucco che hai fatto prima, sei saltato nel tempo vero? Hai preso in prestito parte del potere di Kaguya? “

“Hehe, quindi l’hai visto? È la stessa magia che ci fa tornare indietro nel tempo … Io l’ho usata per combattere! Piuttosto che saltare nel tempo, è meglio dire che mi permette di cancellare il tempo … Hehe, ti piace? “

“Di cosa state parlando?” “Zero non riuscì a trattenersi dall’interporre“, lo fai sembrare come se fossi venuta dal futuro … perché? Per riscrivere la storia? “

“Quasi. Dimmi Zero … perché non vieni con me? “L’occhio sinistro di Reiya cominciò a brillare. “Zero, guardami negli occhi.”

Quando Zero guardò negli occhi Reiya, i ricordi riaffiorarono nella sua mente. Rivide il prezioso tempo passato a crescere, insegnare, prendersi cura di Kaguya , così come i ricordi della sua partner più importante: Fiethsing. Come ha potuto dimenticarli?

“Ora ricordo … il che significa … questo mondo non è quello vero. Va bene, verrò con te, Reiya! Aspetta, no, mi dispiace. Per favore, portami con te, Reiya! “

“Ok. Ma dubito che questa ragazza ci darà il tempo di cui ho bisogno per portarti in quella forma, quindi per il momento … “

“Mhm … Capisco … Capisco. Vuoi cosa?! … Hmm … oh bene! Non possiamo farci nulla! “

La sfera nera che Reiya tratteneva tornò sulla sua traiettoria originale, il  blocco scomparve.

“Così hanno scelto di scappare alla fine. Hehehe … oh bene. Ora, non è un granché di potere, ma potrei comunque raccoglierlo. “

Cappuccetto Rosso raccolse i rimanenti Sei Saggi, che si trasformarono in pietre magiche, aprì la bocca e li inghiottì completamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *